Kurzarbeit – integrazioni nell’evidenza del dipendente

Kurzarbeit – integrazioni nell’evidenza del dipendente

In relazione all’entrata in vigore della nuova legge sul sostegno nel tempo del lavoro ridotto (c.d. kurzarbeit), l’Istituto slovacco di previdenza sociale invita i datori di lavoro affinché entro il 25 febbraio 2022 comunichino il tipo di rapporto giuridico di ciascun dipendente. Dal tipo di rapporto giuridico dipenderà poi la modifica nel versamento dei contributi previdenziali all’Istituto di previdenza sociale ed il finanziamento del sostegno nel tempo del lavoro ridotto. I datori di lavoro dovrebbero in questo modo evitare l’incorretto versamento dei contributi previdenziali, atteso che sorgono anche nuovi contributi previdenziali per il finanziamento del sostegno nel tempo del lavoro ridotto. Non riguarda però tutti i dipendenti.

L’Istituto di previdenza sociale compieva in passato più azioni per la semplificazione dell’evidenza che i datori di lavoro inviano periodicamente all’Istituto di previdenza sociale. Siccome queste evidenze vengono realizzate attraverso i servizi telematici dell’Istituto di previdenza sociale, non vi è dubbio che i datori di lavoro che lavorano con essi ben si orientano con i file contenenti gli elenchi dei dipendenti e capiscono rapidamente anche l’integrazione di un elemento in queste evidenze. I datori di lavoro ivi rinverranno la possibilità di esportazione del file che contiene esclusivamente l’elenco dei dipendenti con la colonna “kurzabeit”. Questo file è per essi un nuovo ausilio che semplificherà loro l’adempimento degli obblighi ed il controllo dei dipendenti che versano i contributi per il sostegno nel tempo del lavoro ridotto.

L’evidenza completa ed esatta nell’Istituto di previdenza sociale, oltre all’adempimento degli obblighi previsti dalla legge, significherà in futuro anche il disbrigo non problematico e rapido dell’eventuale sostegno finanziario.

 

I datori di lavoro ed i dipendenti troveranno alla pagina Internet www.skratenapraca.gov.sk tutte le informazioni necessarie su come funzioni il sistema del lavoro ridotto, chi ne sia richiedente legittimato, quali siano le condizioni di concessione del sostegno, quale sia l’importo del sostegno, quali informazioni si indicano nella domanda e parimenti le domande frequentemente formulate. Su tale sito Internet saranno da aprile 2022 anche disponibili i moduli della domanda di sostegno, la quale si presenta sempre posteriormente.

 

You May Also Like